Come combattere la stanchezza con gli oli essenziali?

Dai una spinta al tuo corpo e fai il pieno di energia e di vitalità con gli oli essenziali. Grazie alle loro proprietà stimolanti, energizzanti e tonificanti, gli oli essenziali sono un aiuto prezioso per combattere la stanchezza, il sovraccarico di lavoro e la stanchezza fisica, mentale o nervosa.

Segui i consigli e le soluzioni naturali dei nostri esperti per ritrovare la tua energia e una forma ottimale con gli oli essenziali!


Perché sono sempre stanco?

Da un po' di tempo a questa parte, ti senti stanco in qualsiasi momento della giornata, indipendentemente da quanto hai dormito? Se non riesci a trovare la causa della tua stanchezza, è possibile che tu abbia sviluppato alcune cattive abitudini. Mancanza di idratazione,carenze alimentari, schermi dispositivi elettronici, eccesso di caffeina, mancanza di esercizio fisico o perfezionismo eccessivo, significa che è il momento di scrollarsi di dosso la routine e riprendere le cose in mano.

Quali oli essenziali scegliere per combattere la stanchezza fisica?

Per trattare il problema alla fonte, è essenziale identificare l'origine della stanchezza. La stanchezza fisica colpisce i muscoli e l'energia fisica. In caso di stanchezza temporanea, per rafforzare l'organismo o per accompagnare una convalescenza, gli oli essenziali di Abete nero, Limone e Incenso olibano, in inalazione e massaggio (diluito in un olio vegetale) sui reni o lungo la colonna vertebrale saranno molto apprezzati. Se questo periodo è accompagnato da stanchezza muscolare, diluisci gli oli essenziali di Altea, Rosmarino Canforato o Eucalipto citrato in un po' di olio vegetale e applicalo con massaggio circolare per stimolare la circolazione sanguigna e tonificare i muscoli.

Quali oli essenziali utilizzare in caso di stanchezza nervosa?

Se sono le tue facoltà intellettuali a risentirne, puoi ricorrere agli oli essenziali per superare la stanchezza nervosa. Per combattere lo stress e il sovraccarico di lavoro, sono ottimi gli oli essenziali di Petitgrain bigarade, Maggiorana e Arancia dolce, sia per inalazione che in diffusione, ma anche attraverso un massaggio (diluiti in un olio vegetale) sul plesso solare. Permigliorare la concentrazione e l'attenzione durante la giornata, scegli gli oli essenziali di Menta piperita, Limone e Pino silvestre, rinfrescanti e tonificanti, ideali per migliorare la tua attenzione.

Quali piante utilizzare per combattere la stanchezza?

Sebbene eccezionali a livello emotivo e psichico, gli oli essenziali possono comunque essere sostituiti da piante dalle proprietà rinvigorenti sorprendenti.

Pianta medicinale riconosciuta, il Ginseng brasiliano possiede eccezionali virtù adattogene. Aiuta quindi l'organismo ad adattarsi a situazioni di stress o a superare uno sforzo eccezionale. Assumi da 2 a 3 capsule al giorno distribuite nell'arco della giornata durante i pasti per recuperare le energie in pochi giorni.

Ricco di caffeina, il Guaranà è noto per migliorare l'attenzione e le prestazioni cognitive e per combattere la stanchezza e la sonnolenza. In caso di stanchezza mentale o difficoltà di concentrazione, aggiungi un cucchiaino di Guaranà ai tuoi cocktail e frullati energizzanti.

Perché fare sport quando ci si sente stanchi?

Che tu sia semplicemente giù di morale o sotto stress, sotto pressione o anche in carenza di sonno, muoverti può ridarti l'energia necessaria per affrontare queste piccoli problemi quotidiani. Durante lo sforzo fisico, il corpo secerne dei neurotrasmettitori quali ladopamina, la serotonina o le endorfine che sono strettamente legate all'umore, alla motivazione e alpiacere. Influenzando il nostro benessere, queste molecole contribuiscono a ridurre la stanchezza e l'indebolimento. Inoltre, praticare un'attività sportiva contribuisce a regolare l'orologio interno, favorendo così un sonno regolaree riparatore.

Alcuni esempi di ricette

La soluzione rapida ed efficace per vincere la stanchezza fisica con gli oli essenziali

Ricette

Molto conosciuto nei casi di grande stanchezza, l'olio essenziale di Abete nero aiuta a ricaricare le batterie e a recuperare rapidamente vitalità ed energia. Facile da usare, questa sinergia tonica combatte efficacemente la stanchezza fisica. Applicalo strofinandolo sulle ghiandole surrenali (sulla schiena, su ciascun lato dei reni).

Non deve essere utilizzato da donne in gravidanza o in allattamento o da bambini di età inferiore ai 6 anni.


Ricetta per diffusione di oli essenziali in caso di stanchezza nervosa

Ricette

1

Prepara la miscela in un flacone di vetro da 5 ml con il contagocce.

Combinando le virtù toniche, rinvigorenti ed energizzanti di 4 rinomati oli essenziali, questa sinergia è molto efficace per combattere la stanchezza nervosa e ritrovare la serenità. Utilizza da 30 a 60 gocce in un diffusore elettrico o una decina di gocce nell'acqua di un nebulizzatore, diffondendo nell'ambiente con cicli di 10-15 minuti.

Sconsigliato per le donne in gravidanza o in allattamento o per bambini di età inferiore ai 6 anni.


Trattamento naturale per la stanchezza mentale e il sovraccarico di lavoro

Ricette

1

Confeziona la miscela in un piccolo roll-on di vetro o in un flacone di vetro da 5 ml con contagocce.

Potenzia la tua energia e recupera la tua vitalità con questa sinergia di oli essenziali riequilibranti, tonici e positivizzanti, ideali per rafforzare la mente e combattere l'esaurimento psicologico. Applica qualche goccia della miscela o passa il roll-on sul plesso solare e lungo la colonna vertebrale o all'altezza delle ghiandole surrenali (sui lati della schiena all'altezza dei reni). Respirare profondamente.

Non deve essere utilizzato da donne in gravidanza o in allattamento o da bambini di età inferiore ai 6 anni.

Il consiglio dell'esperto

Per alleviare la stanchezza, fai il pieno di vitamina C! Kiwi, peperoni, arance e broccoli sono tutti frutti e ortaggi che possono influire positivamente sulla tua vitalità nel corso della giornata. Anche camminare e fare una breve passeggiata all'aria aperta può essere di grande aiuto per aumentare le energie e dimenticare le piccole preoccupazioni della vita quotidiana. Muovendosi, il corpo produce molecole legate al nostro umore, alla motivazione e al piacere. Anche lo yoga e la meditazione possono aiutare a ridurre la stanchezza e a favorire un sonno ristoratore. Pensa a rilassarti con un bel bagno e a fare respiri profondi per allentare la tensione e distendere le contrazioni del corpo.

Aude Maillard

Dottore in Farmacia, laureato presso la Facoltà di Farmacia di Tours.

Maggiori informazioni sulla perdita di forma

stars
Ti è piaciuto questo articolo?
Dicci cosa ne pensi.