I più venduti
Aromaterapia

Olio essenziale di Ravintsara BIO

  • Miglior prodotto AZ 2023
  • 100% puro e naturale
  • Garanzia OEBBD
  • Agricoltura biologica

La Ravintsara, "foglia buona" in malgascio, ha molti usi tradizionali. Questo importante olio dell'aromaterapia è ampiamente utilizzato come coadiuvante in caso di infezioni invernali. Dall'effetto calmante, coadiuva il sonno e combatte il nervosismo. Un must-have! ... Leggi di più

2

,95

Prezzo al L = 295€

Caratteristiche

Tracciabilità e analisi

Precauzioni

Caratteristiche

I nostri impegni

  • Biologico e selvatico (lotto 21HE0187)

  • Biologico, certificato da Ecocert FR-BIO-01

Qualità

Olio Essenziale Botanicamente e Biochimicamente Definito (OEBBD)

  • 100% puro (privo di altri oli essenziali correlati),

  • 100% naturale (non denaturato con molecole sintetiche),

  • 100% integrale (non decolorato, non deterpenato, non rettificato…)

Commestibile

Metodologia

Distillazione completa in corrente di vapore

Parte della pianta utilizzata

Foglie

Nome botanico

Cinnamomum camphora sb 1,8-cineolo

Famiglia botanica

Lauraceae

Paese d'origine

Madagascar

Altri nomi

Ravintsara, Ravintsare, "canfora del Madagascar"

Presentazione

Flaconi di vetro ambrato con contagocce

Votato miglior prodotto Aroma-Zone 2023 dai nostri clienti*

*Valutazione basata sul numero totale di recensioni per ogni prodotto dall'01/02/2022 al 31/12/2022

Scopri l'elenco dei migliori prodotti Aroma-Zone 2018

Tracciabilità e analisi

Data di produzione

Giugno 2021 (lotto 22HE0038) e novembre 2021 (lotto 22HE0049)

Da usare preferibilmente prima del

Novembre 2025 (lotto 21HE0038) e Settembre 2025 (lotto 22HE0049)Sull'etichetta, il numero di lotto è seguito da una lettera che indica la serie di confezionamento.

Proprietà organolettiche

  • Aspetto: liquido trasparente e mobile

  • Colore: da incolore a giallo pallido

  • Odore: fresco, intenso, aromatico, leggermente canforato

Densità

0,898 - 0,920

Punto di infiammabilità

52 °C

Composizione

Principali costituenti biochimici - Gascromatografia del lotto 22HE0049:

  • Ossidi terpenici: 1,8-cineolo (55,91%)

  • Monoterpeni: sabinene (12,73%), alfa-pinene (4,88%), beta-pinene (3,43%),

  • Monoterpenoli: alfa-terpineolo (6,77%)

Principali costituenti biochimici - Gascromatografia del lotto 22HE0038:

  • Ossidi terpenici: 1,8-cineolo (58,54%)

  • Monoterpeni: sabinene (13,66%), alfa-pinene (4,81%), beta-pinene (3,40%),

  • Monoterpenoli: alfa-terpineolo (6,92%)

Precauzioni

Condizioni di conservazione

Gli oli essenziali sono sensibili ai raggi UV e alla graduale evaporazione dei loro componenti. È quindi essenziale conservare gli oli essenziali in un flacone di vetro colorato o di alluminio a chiusura ermetica a una temperatura compresa tra i 5° C e i 40° C.

  • Non utilizzare nei primi tre mesi di gravidanza, né nei bambini di età inferiore ai 6 anni(se non dietro consiglio medico).

  • Sconsigliato per gli asmatici (soprattutto per inalazione o diffusione).

  • Preferire l'uso cutaneo o la diffusione/inalazione, la via orale è meno appropriata per questo olio essenziale.

  • Possibili interazioni con i farmaci (a causa del contenuto di 1,8-cineolo, che ha un effetto induttivo su alcuni enzimi), non utilizzare per via orale senza il parere del medico contemporaneamente ai farmaci.

  • Alcuni composti naturali contenuti in questo olio essenziale possono presentare un rischio di allergia per alcune persone sensibili quando l'olio essenziale è incorporato in una composizione cosmetica (secondo il 7° emendamento della Direttiva europea sui prodotti cosmetici (2003/15/CE)): limonene, linalolo.

  • Come regola generale, testare sempre la preparazione nella piega interna del gomito almeno 48 ore prima dell'utilizzo.

Recensioni

ancora da provare, ma AromaZone è una garanzia!

B

Ottimo prodotto, soddisfa pienamente le aspettative.

E

Soddisfa le mi esigenze

R

Buono

B

Buon olio, buono il profumo, soddisfa le mie aspettative

S
  • Left-facing arrow
  • 1
  • 2
  • ...
  • 4
  • Right-facing arrow
Inizio pagina Torna all'inizio della pagina