Bellezza al naturale

Idrolato di Coriandolo BIO

  • Origine Francia
  • 100% puro e naturale
  • Agricoltura biologica
  • Ecocert

Rinfrescante, questo idrosol è noto per "placare il fuoco": è utile per preparare prodotti per la cura della pelle a tendenza acneica, delicata o con tendenza a surriscaldarsi, o anche lozioni "fai da te" per calmare gli occhi affaticati. Tradizionalmente apprezzato per combattere l'alito cattivo e favorire la digestione, è anche un alleato per calmare l'appetito eccessivo. In cucina, la sua originale nota piccante fa miracoli nei piatti esotici. ... Leggi di più

4

,35

1 articolo = 200ml

Prezzo al L = 21.75€

Prodotto esaurito

Indicazioni per l'uso

  • Commestibile

    Commestibile

    Adatto

  • Attivo cosmetico

    Attivo cosmetico

    Appropriato

  • Bagno aromatico

    Bagno aromatico

    Possibile ma non consigliato

Caratteristiche

Proprietà e utilizzo

Tracciabilità e analisi

Maggiori informazioni

Caratteristiche

I nostri impegni

Biologico, certificato da Ecocert FR-BIO-01

Qualità

Prodotto fresco, puro al 100%, senza conservanti, controllato microbiologicamente dal laboratorio di qualità Aroma-Zone

Metodologia

Distillazione in corrente di vapore

Parte della pianta utilizzata

Frutta

Nome botanico

Coriandrum sativum

Famiglia botanica

Apiaceae

Concentrazione

Per produrre 1 litro di idrolato, è necessario 1 chilo di pianta, con un rapporto 1/1. Questo rapporto minimo di estrazione che ci imponiamo garantisce una resa olfattiva intensa, una migliore conservazione e soprattutto un'alta concentrazione di molecole aromatiche nell'idrolato, garanzia della sua qualità.

Paese d'origine

Francia (Gard)

Designazione INCI

Coriandrum sativum fruit water

Proprietà e utilizzo

Bellezza

Igiene orale

Salute

Benessere

Cucina

Proprietà

In bellezza, l'idrolato di Coriandolo BIO è riconosciuto per le seguenti proprietà:

  • Purificante

  • Lenitivo, ammorbidisce la pelle soggetta a fastidi e arrossamenti

  • Rinfrescante, calma la pelle surriscaldata

  • Apporta un caratteristico profumo speziato, specialmente nelle lozioni "fatte in casa"

Indicazioni

  • Pelle soggetta a rossore e prurito,

  • Pelle a tendenza acneica, soprattutto nei casi di acne infiammatoria

  • Occhi delicati, fastidiosi e arrossati (in caso di impacchi sugli occhi)

  • Sudorazione eccessiva o maleodorante

Sinergie

  • Pelle a tendenza acneica: idrolati di Tea tree, Achillea millefoglie e Lavanda, oli essenziali di Tea tree, Manuka, Fragonia e Palmarosa, principi attivi cosmetici Algo'Zinc, Bacti-Pur, estratto di Propoli...

  • Pelle sensibile: Lavanda, Camomilla tedesca, idrolati di Camomilla romana, estratto di Bardana, estratto concentrato Sangue di Drago, Bisabololo, principio attivo Skin repair BIO, principio attivo Fucocert, Allantoina, macerato di olio di Calendula...

  • Pelle soggetta a prurito: idrolati di Menta piperita, Camomilla...

  • Per lenire gli occhi : idrolati di Fiordaliso, Camomilla tedesca...

  • Sudorazione eccessiva: Pietra di allume, idrolati di Hamamelis e Salvia officinale, oli essenziali di Palmarosa e Salvia sclarea, principio attivo cosmetico Bacti-Pur...

In pratica

  • Come ingrediente per le preparazioni spray sulla pelle del viso e del collo dopo la pulizia. Applica immediatamente la tua crema o il tuo olio per i trattamenti sulla pelle umida.

  • Utilizzalo con principi attivi e altri ingredienti naturali (solubili in acqua) per preparare lozioni per la pelle. Questo tipo di lozione può essere conservata in frigorifero, proprio come l'idrolato puro. Per la conservazione a temperatura ambiente, è necessario aggiungere un conservante, ad esempio Cosgard (trasferisci l'idrolato in una ciotola per aggiungere il conservante).

  • Se lo desideri, puoi anche abbinare gli oli essenziali alla tua preparazione, ma dovrai aggiungere un disperdente (Solubol o Disper) poiché gli oli essenziali non sono solubili in fase acquosa. Come sopra, è necessario aggiungere un conservante per mantenere la lozione a temperatura ambiente.

  • Incorporato in fase acquosa nelle tue formule cosmetiche fai da te, è ideale per realizzare:

    • Creme, gel e lozioni deodoranti

    • Trattamenti lenitivi per gli occhi

    • Lozioni per pelli delicate

Ricette pronte in pochi minuti di Aroma-Zone

Tracciabilità e analisi

Da usare preferibilmente prima del

I lotti commercializzati sono confezionati freschi e hanno una data di scadenza ottimale di almeno 6 mesi.

Proprietà organolettiche

  • Aspetto: liquido limpido

  • Colore: incolore

  • Odore: aromatico, caratteristico del frutto del coriandolo, anche con note fresche che ricordano la foglia di coriandolo

  • Sapore: aromatico, dolce speziato

pH

6,5-7,5

Maggiori informazioni

Pianta erbacea annuale della famiglia delle Apiaceae, il Coriandolo è ampiamente coltivato nelle zone temperate di tutto il mondo e il suo uso è noto fin dall'antichità. Le sue foglie e i suoi frutti aromatici sono apprezzati in cucina per il loro lieve sapore piccante. Il Coriandolo è noto anche per i suoi usi medicinali tradizionali: viene utilizzato per favorire la digestione, combattere il gonfiore, la flatulenza e l'alito cattivo. In Iran è consigliato per combattere l'ansia e l'insonnia.

Leggi di più

Avvertenze

Queste proprietà, le indicazioni e le modalità d'uso sono tratti da libri o siti web di riferimento sull'aromaterapia, l'idrolatoterapia e la fitoterapia. Si trovano regolarmente e molte di esse sono confermate da osservazioni in ambienti scientifici. Tuttavia, queste informazioni sono fornite a mero scopo informativo e non costituiscono in alcun modo informazioni mediche, né costituiscono alcuna responsabilità da parte nostra. Per qualsiasi uso a scopo terapeutico, consultare un medico.

Equivalenze

Oli Essenziali

1 ml = circa 35 gocce (con i nostri contagocce Aroma-Zone)

Oli vegetali

1 erogazione (pompetta in alluminio Aroma-Zone) = 0,15 ml circa

Conversione massa/volume (per un liquido)

Massa (g) = Densità x Volume (ml) a 20°C

Ulteriori informazioni

1 cucchiaino colmo = tra 3 e 4,5 ml

1 cucchiaio colmo = tra 7,5 e 10 ml

Tuttavia, queste corrispondenze in cucchiai dipendono da molti fattori (viscosità del liquido, temperatura, profondità e dimensione del cucchiaio, comportamento reologico del liquido, ecc.) e consigliamo vivamente di usare strumenti di misurazione precisi (provette graduate, pipette graduate, bilancino di precisione).

Inizio pagina Torna all'inizio della pagina