Il mio prodotto fai-da-te

Principio attivo Zinco citrato

  • 100% di origine naturale

Grazie alle proprietà antibatteriche dello zinco, il principio attivo dentale Zinco citrato combatte la placca, favorisce l'eliminazione del tartaro, combatte l'alito cattivo e promuove i denti bianchi. Ideale per preparare dentifrici naturali fai da te, è l'alleato del tuo sorriso! ... Leggi di più

2

,15

1 articolo = 10g

Prezzo al kg = 215€

Prodotto esaurito

Caratteristiche

Proprietà e utilizzo

In pratica

Precauzioni

Caratteristiche

Qualità

Qualità cosmetica, polvere non irradiata, senza nanoparticelle

Metodologia

100% di origine naturale. Ottenuto da acido citrico di origine naturale (ottenuto dalla fermentazione di zuccheri di mais e barbabietola) e zinco di origine minerale

Funzione

Attivo per l'igiene orale

Funzione

Purificante

Designazione INCI

Zinco citrato triidrato

Presentazione

Polvere bianca fine, odore neutro

Proprietà e utilizzo

Igiene orale

Per saperne di più...

Proprietà

Nella cura orale, l'attivo dentale di zinco citrato è rinomato per le sue proprietà:

  • Antiplacca: questo sale di zinco con effetti antimicrobici e antinfiammatori inibisce la formazione della placca dentale.

  • Antitartaro: combatte la formazione del tartaro sui denti.

  • Combatte l'alitosi neutralizzando i composti di zolfo responsabili dei cattivi odori e limitando la proliferazione batterica.

  • Gusto neutro, a differenza della maggior parte degli altri sali di zinco che possono risultare amari in bocca.

  • Polvere ultrafine per una sensazione piacevole al tatto e non abrasiva nei dentifrici.

Utilizzi

Questo principio attivo può essere utilizzato come ingrediente nei preparati per dentifrici fai-da-te. È ideale per:

  • Dentifrici antiplacca

  • Dentifrici anti-tartaro

  • Alitosi

È facilmente incorporabile in tutti i tipi di formule:

  • Dentifricio

  • Dentifricio in polvere

  • Dentifricio solido

In pratica

Dosaggio

dallo 0,5 al 2% (del peso totale della preparazione)

Insolubile in olio

Scarsamente solubile in acqua

Può essere utilizzato come dispersione, sotto forma di pasta

Dentifricio in pasta, dentifricio in polvere, dentifricio solido

Lo Zinco citrato è facilmente incorporabile nelle miscele di polveri (carbonato di calcio, argilla, ecc.) per la preparazione di dentifrici, siano essi in polvere, in pasta o solidi.

Ulteriori informazioni

Tabella di conversioni


Dosaggi tipici


Prepara la tua ricetta dalla A alla Z

Prima di cominciare

Precauzioni e allergeni

Composizione del dentifricio in polvere

Realizza il tuo dentifricio in polvere

Realizza il tuo dentifricio in pasta fai-da-te

Composizione del dentifricio in pasta

Realizza il tuo dentifricio in pasta

Fase 1

Dosarela glicerina vegetale, il carbonato di calcio o l'argilla, l'acqua minerale e il complesso benzoato e sorbato in una ciotola.

Fase 2

Mescola per amalgamare.

Fase 3

Aggiungi la gomma di xantano, versandola a pioggia per una migliore solubilizzazione.

Fase 4

Lascia riposare per 15 minuti in modo che si formi il gel.

Fase 5

Aggiungi gli ingredienti attivi e il profumo e mescola.

Fase 6

Trasferisci il preparato in un flacone.

Rispetta le BUONE PRATICHE DI FABBRICAZIONE quando prepari i tuoi cosmetici fai da te.

Composizione del dentifricio solido

Realizza il tuo dentifricio solido

Fase 1

Dosa glicerina vegetale, argilla o carbonato di calcio, tensioattivo, olio vegetale di cocco e acido stearico in una ciotola.

Fase 2

Mescola per amalgamare.

Fase 3

Riscalda il composto a bagnomaria per far sciogliere l'acido stearico, poi toglilo dal fuoco.

Fase 4

Incorpora attivi e fragranze.

Fase 5

Versa l'impasto in uno stampo

Fase 6

Attendi 48 ore prima di sformarlo e utilizzarlo.

Rispetta le BUONE PRATICHE DI FABBRICAZIONE quando prepari i tuoi cosmetici fai da te.

Precauzioni

Conservazione

Conservalo a temperatura ambiente, lontano da umidità, luce e calore. Chiudi bene il barattolo dopo l'uso.

  • Tenere fuori dalla portata dei bambini.

  • Evita il contatto con gli occhi.

  • Prodotto polveroso, non utilizzare in prossimità di una fonte di ventilazione, non respirare la polvere.

  • Pericoloso. Osserva le precauzioni d'uso.

  • Provoca una grave irritazione agli occhi. Molto tossico per gli organismi acquatici, provoca effetti negativi a lungo termine. Molto tossico per gli organismi acquatici, provoca effetti negativi a lungo termine (in caso di versamento massiccio nei corsi d'acqua).

Recensioni

Lo utilizzo sempre nei miei dentifrici

M
  • Left-facing arrow
  • 1
  • Right-facing arrow

Equivalenze

Oli Essenziali

1 ml = circa 35 gocce (con i nostri contagocce Aroma-Zone)

Oli vegetali

1 erogazione (pompetta in alluminio Aroma-Zone) = 0,15 ml circa

Conversione massa/volume (per un liquido)

Massa (g) = Densità x Volume (ml) a 20°C

Ulteriori informazioni

1 cucchiaino colmo = tra 3 e 4,5 ml

1 cucchiaio colmo = tra 7,5 e 10 ml

Tuttavia, queste corrispondenze in cucchiai dipendono da molti fattori (viscosità del liquido, temperatura, profondità e dimensione del cucchiaio, comportamento reologico del liquido, ecc.) e consigliamo vivamente di usare strumenti di misurazione precisi (provette graduate, pipette graduate, bilancino di precisione).

Bibliografia

1

Documentazione del fornitore

Inizio pagina Torna all'inizio della pagina