Pronto all'uso

Detergente ecologico Acido citrico - 500 G

  • Origine Europa
  • Riciclabile
  • 100% di origine naturale

100% naturale, l'acido citrico è usato nella cura della casa con prodotti naturali per le sue potenti proprietà anti-calcare. L'acido citrico è ideale per decalcificare gli elettrodomestici (bollitore, macchinetta del caffè, lavatrice…), o per rimuovere le tracce di calcare e far brillare rubinetti, vetri e pareti della doccia, ceramiche del bagno… Si usa anche per i prodotti per bucato, per rimuovere le macchie di ruggine dai tessuti, ma anche per preparare ammorbidenti "fai da te". ... Leggi di più

4

,95

1 articolo = 500g

Prezzo al kg = 9.9€

Consegna gratuita a partire da 49€ in Italia Placeholder

Consegna gratuita a partire da 49€ in Italia

Caratteristiche

Proprietà

Utilizzi

In pratica

Precauzioni

Caratteristiche

I nostri impegni

Acido citrico puro al 100%, 100% di origine naturale, qualità cosmetica e alimentare.

Il 100% degli ingredienti è di origine naturale. Ecodetergente certificato da Ecocert Greenlife secondo lo standard ECOCERT disponibile su http://detergents.ecocert.com

Metodologia

Di origine naturale, prodotto mediante biotecnologia da materie prime vegetali (mais, tapioca, manioca, patata dolce), garantito senza OGM

Funzione

Disincrostante e smacchiatore per uso domestico

Paese d'origine

Austria

Designazione INCI

Acido citrico

Composizione

Acido citrico

Presentazione

Polvere cristallina bianca dall'odore neutro

Proprietà

  • Potente agente decalcificante

  • Rimuove le tracce di calcare e fa brillare rubinetti, ceramiche del bagno, pareti della doccia

  • Elimina le macchie di ruggine da tessuti oppure oggetti

Utilizzi

Diluito in acqua per pulire e far brillare le superfici: lavandini, docce, rubinetti...

Diluito in acqua per la decalcificazione degli elettrodomestici: bollitore, macchina del caffè, lavatrice

Impastato con acqua per rimuovere le macchie di ruggine

Per realizzare i tuoi prodotti per le pulizie (detergenti decalcificanti...)

Per realizzare il tuo ammorbidente liquido "fai da te" per la biancheria

In pratica

Bagno

  • Decalcificazione di rubinetti, riduttori d'acqua, soffioni della doccia: sciogli da 2 a 5 cucchiai di acido citrico in 1 litro di acqua calda, strofina le parti interessate o lascia agire il prodotto a lungo, quindi risciacqua.

  • Pulizia delle superfici in ceramica, acciaio inox o cromo e delle pareti della doccia (vetro o plastica): sciogli 2-5 cucchiai di acido citrico in 1 litro di acqua calda, strofina le superfici con questa soluzione e risciacqua bene.

Cucina

  • Decalcificazione della macchina da caffè: sciogli da 1 a 2 cucchiai di acido citrico in 1 litro di acqua fredda, riempi la macchina con questa soluzione. Fai scorrere per circa una tazza e lascia riposare per 15-30 minuti. Fai scorrere il resto e sciacqua 2 volte con acqua.

  • Decalcificazione del bollitore: sciogli 1-2 cucchiai di acido citrico in 1 litro d'acqua, riempi il bollitore e porta brevemente a ebollizione, lascia agire per 30 minuti. Poi risciacqua accuratamente con acqua.

  • Rimozione di depositi in tazze, teiere o caffettiere, vasi…: versa da ½ a 2 cucchiai nel contenitore, copri con acqua bollente e lascia agire per 30 minuti. Risciacqua.

  • Pulizia dei fondi bruciati di pentole e padelle in acciaio inox: sciogli 2 cucchiai di acido citrico in 1 tazza d'acqua, scalda la soluzione nella pentola bruciata per qualche minuto, risciacqua bene.

Lavanderia

  • Decalcificazione della lavatrice: versa da 6 a 8 cucchiai nel cestello e imposta il programma a 90° o 95°, senza biancheria.

  • Per rimuovere le macchie di ruggine: immergi o ricopri le macchie con una soluzione di acido citrico in poca acqua. Lascia che si fissi, poi strofina leggermente e risciacqua. Se questo passaggio non è sufficiente, prova a cospargere di sale dopo aver coperto le macchie con la soluzione di acido citrico.

Lavori pesanti

Per rimuovere le pellicole di calce, cemento o gesso dalle piastrelle dopo la posa: sciogli da 3 a 6 cucchiai di acido citrico in 1 litro d'acqua e strofina con questa soluzione. Risciacqua accuratamente.

Detergente per vetri - per 250 ml

Detersivo per bucato fai da te

1

Sciogli l'acido citrico nell'acqua mescolando.

2

Aggiungi la Base per profumo neutra e confeziona la miscela in un flacone spray.

3

Agita prima dell'uso.

4

Spruzza sui vetri e strofina con un panno pulito e asciutto.


Spray detergente anticalcare per il bagno

Detersivo per bucato fai da te

1

Sciogli il tensioattivo in acqua riscaldandolo a bagnomaria.

2

Togli dal fuoco, aggiungi l'acido citrico mescolando fino al suo completo scioglimento, quindi incorpora l'olio essenziale.

3

Versa in un flacone spray.

4

Agita prima dell'uso.

5

Spruzza sulle superfici da pulire, strofina, lascia agire se necessario (in caso di calcare incrostato) e risciacqua.


Ammorbidente per biancheria

Detersivo per bucato fai da te

1

Sciogli l'acido citrico nell'acqua agitando bene.

2

Aggiungi l'olio essenziale e confeziona la miscela in un flacone ermetico.

3

Agita prima dell'uso.

4

Utilizza 1-2 cucchiai di miscela nello scomparto dell'ammorbidente della lavatrice.

Precauzioni

Conservazione

La conservazione a lungo termine è ottima, chiudi la busta dopo l'uso e conservala lontano da umidità, calore e luce.

  • Tieni fuori dalla portata dei bambini sia l'acido citrico che i prodotti per le pulizie che lo contengono.

  • Evita il contatto con gli occhi e la pelle. Fai attenzione a non spruzzare il prodotto negli occhi quando lo usi all'interno di flaconi spray.

  • Attenzione: alcune superfici (marmo, pietra....) subiscono corrosioni a causa dell'acido citrico, fai prima una prova su un'area poco visibile.

  • Incompatibile con l'ossido minerale rosa e l'ossido minerale bleu nelle formule acquose.

  • Pericoloso. Rispetta le precauzioni di sicurezza.

  • Provoca una grave irritazione agli occhi.

Equivalenze

Oli Essenziali

1 ml = circa 35 gocce (con i nostri contagocce Aroma-Zone)

Oli vegetali

1 erogazione (pompetta in alluminio Aroma-Zone) = 0,15 ml circa

Conversione massa/volume (per un liquido)

Massa (g) = Densità x Volume (ml) a 20°C

Ulteriori informazioni

1 cucchiaino colmo = tra 3 e 4,5 ml

1 cucchiaio colmo = tra 7,5 e 10 ml

Tuttavia, queste corrispondenze in cucchiai dipendono da molti fattori (viscosità del liquido, temperatura, profondità e dimensione del cucchiaio, comportamento reologico del liquido, ecc.) e consigliamo vivamente di usare strumenti di misurazione precisi (provette graduate, pipette graduate, bilancino di precisione).

Bibliografia

1

Internet e documenti dei fornitori.

Inizio pagina Torna all'inizio della pagina